Novità

  • Novità
  • Notifiche
Cerca
Cerca centinaia di slot machine, bonus e casinò online

Cronologia ricerche

Cancella

Impossibile
caricare la notifica.

Ricarica

Non hai
nessuna
notifica.

Ricarica
Vedi tutto

Impossibile
caricare la notifica.

Ricarica

Non hai
nessuna
notifica.

Ricarica
Vedi tutto
120 licenze nuove di gioco digitale d’azzardo in Italia

AAMS rilascia il bando per 120 nuove licenze di gioco d’azzardo

Che la specialità del vostro programma di affiliazione siano le slot machine online o giochi da tavolo, appuntite bene le matite, perché arriva finalmente un’ottima notizia per tutti gli operatori interessati delle concessioni di gioco online in Italia. Sulle pagine della Gazzetta Ufficiale Europea potete trovare il bando di gara per l’assegnazione delle 120 licenze di gioco digitale d’azzardo in Italia. Si, parliamo di 120 potenziali casinò online approvati dall’AAMS, un’opportunità da non farsi perdere.

Nuove licenze di gioco d’azzardo online

Il bando rilasciato dall’AAMS prevede fino a 120 concessioni per il gioco online, di un costo pari a 200mila euro ciascuna. La gara è stata prevista dalla legge scritta e approvata qualche anno fa, con lo scopo di riformare l’intero settore del gioco digitale d’azzardo. 

In attesa di rilascio: ben 120 le nuove licenze del gioco digitale d’azzardo in Italia.

Questi requisiti sono stati stabiliti in modo da poter garantire l’eguaglianza delle condizioni di esercizio tra i gruppi di operatori presenti sul mercato. L’intera procedura inoltre dovrebbe portare alle casse dello Stato l’importo complessivo di 24 milioni di euro (Iva esclusa).

A chi è rivolto il bando dell’AAMS

Vincitori delle nuove licenze rilasciate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli potranno offrire tutte le forme del gioco d’azzardo online permesse dalla legge italiana, la quale comprende le scommesse sportive, lotterie, giochi di abilità e giochi di sorte, ovvero diversi giochi casinò di cui slot machine online e giochi da tavolo.

Se la vostra offerta comprende le slot machine online, giochi da tavolo, scommesse sportive o lotteria – questo è il bando che fa per voi.

Per partecipare alla gara è necessario offrire almeno una tipologia di gioco digitale d’azzardo compreso nel portafoglio dell’AAMS. L’operatore del gambling in questione non deve necessariamente avere la sede in Italia, tuttavia coloro con le sedi legali o operativi in altri Stati dello Spazio economico europeo, devono avere le autorizzazioni e titoli abilitativi rilasciati dall’autorità competenti dello Stato pertinente.

Come partecipare al bando per le nuove licenze di gioco d’azzardo

Le offerte verranno aperte il 19 aprile alle 12:00. Tutti gli interessati dovrebbero presentare le proprie domande entro e non oltre le 15:00 del 19 marzo 2018. Il bando inoltre comunica che l’esaminazione delle domande consegnate rispetterà l’ordine cronologico di presentazione “fino alla concorrenza del numero di 120” e dovrebbe concludersi entro il 29 aprile 2018. Una volta ottenuta la concessione, essa avrà la validità fino al 31 dicembre 2022, ovvero quasi 4 anni.

I candidati interessati, insieme alla domanda di partecipazione, dovrebbero inoltre versare una garanzia provvisoria pari a 100mila euro, oppure procurare la documentazione comprovante la fornitura dell’importo richiesto. La garanzia provvisoria dovrebbe avere la validità per un periodo di un anno dalla presentazione della domanda.

Le previsioni del bando

Il bando per le nuove concessioni di gioco d’azzardo in Italia è indirizzato all’apertura delle porte verso nuovi operatori. Sembra che negli scorsi mesi diverse società di gioco online internazionali abbiano manifestato il proprio interesse verso il lancio del bando. 

L’intera industria del gioco digitale d’azzardo ha sgranato gli occhi, desiderosa di scoprire i nuovi programmi di affiliazione che popoleranno l’universo di gambling italiano. E voi siete pronti? In bocca al lupo!